English     Italiano  
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA
·
INFORMAZIONI E ORDINI 06 89527482

Consort Jacket is back! Paninari e pariolini come negli anni "80.

Pubblicato: Nov 13 2014

La nostalgia di quegli anni spensierati, della “Milano da bere” e della “Roma bene” quando i ragazzi si crearono un’immagine estetica legata al vestirsi esclusivamente con capi di marca. Avevano il mito dell’America con particolare devozione ai brand prodotti negli usa: I jeans Levis, le scarpe Timberland ed il giubbotto di pelle Schott. Parallelamente sostenevano un gusto british indossando i calzini decorati a rombi della Burlington e spesso sostituivano il classico piumino con la giacca Consort Jacket di Henri Lloyd. Sotto si mettevano una felpa della Best Company ed in vita una cinta di El Charro con vistosa fibbia.

Il pomeriggio dopo scuola si riunivano in comitive davanti ad un bar in una piazza e magari mangiavo qualcosa in un fast food oppure nel weekend si spostavano in una delle discoteche che andavano di moda. Oggi siamo una generazione orfana di un’era spensierata e ricca come gli anni ’80. Eppure qualcosa è rimasto o meglio qualcosa è tornato (IS BACK!) e qualcuno ci ha creduto davvero. Si tratta del designer Olmes Carretti che nel 1984 decise di accettare un’ambiziosa sfida nel realizzare un capo di abbigliamento nate per la nautica: La Consort Jacket Henri Lloyd. Oggi l’ha rilanciata sul mercato della moda con uno stile nuovo, passando dai tre colori iniziali molto forti ad una cartella con 16 tonalità di colore differenti. Rimane un capo altamente tecnico, realizzato in Brit Nylon, un tessuto con brevetto esclusivo “majotech”, indistruttibile e completamente idrorepellente; trapuntato internamente, con chiusura lampo dal cursore personalizzato Henri Lloyd e bottoni per chiusura. La Consort Jacket di Henri Lloyd ha una doppia patta antipioggia, polsino regolabile, due tasche esterne con strap, una interna con zip ed una porta smartphone.

La giacca è facilmente lavabile in acqua a 30°, una vestibilità più accorciata, un tessuto meno rigido, bottoni e tiretti nuovi: il tutto più vicini alle esigenze contemporanee. La nuova Consort Jacket segna la nascita dello sportswear di ricerca e si adatta ad ogni evenienza: Per coprire la giacca di un abito o semplicemente da indossare sopra un jeans.

Parallelamente il marchio Henri Lloyd ha presentato la giacca modello RWR, simile alla Consort ma leggermente più corta, con tasche frontali a patta e senza cappuccio. Inoltre sulla manica sinistra presenta un vistoso stemma che riproduce il marchio Round the World Race Henry Lloyd.

Dall’ultima collezione Henri Lloyd Consort Jacket nasce una collaborazione con la famosa azienda inglese “Shetland Moon” famosa in Inghilterra dal 1837 per la produzione delle classiche lane disegno Tweed che rifiniscono gli esterni e gli interni di alcuni tra i più esclusivi modelli Consort ed RWR  Tutti i capi sono firmati internamente dal designer Olmes Carretti che insieme all’azienda Tomasoni TopSail a cui fa capo il marchio Henry Lloyd hanno riproposto a distanza di anni un prodotto intramontabile.

Pin It

Commenti

Lascia un commento

Tutti i commenti devono essere approvati dal proprietario del blog

Articoli Recenti

 

Iscriviti alla nostra Newsletter